l’arte della guerra

L’ARTE DELLA GUERRA
Guida al turismo militare in italia

ISBN 978-88-99332-02-0
Pagg. 136
Euro 9,90 – spedizione gratuita

 AGGIUNGI AL CARRELLO→

La storia italiana è anche la storia di tante guerre e sono moltissimi i musei che ricordano e celebrano le gesta militari dei nostri antenati.
Il Trentino, per esempio, ne ospita ben 19, tutti dedicati alla Prima Guerra Mondiale, situati nelle retrovie del vecchio fronte o a ridosso delle linee fortificate, nelle valli e in montagna.
Nel ricchissimo museo Tecnico Navale di La Spezia, invece, possiamo ammirare armi subacquee quali siluri e torpedini da blocco, da getto o da rimorchio, impiegati dalla Marina Militare italiana o da altre nel periodo compreso tra la fine dell’800 e il termine della Seconda Guerra Mondiale.

A Roma il museo storico del Legionario Romano espone le armi d’offesa dei gladiatori usate in allenamento e nei combattimenti.
E alle armi bianche, antiche o moderne, sono dedicate decine di collezioni, pubbliche – come il museo Internazionale delle Armi Leggere di Terni in cui è custodita la “raccolta tecnica” della ex Fabbrica d’Armi dell’Esercito – o private come quella, storica, della Beretta.
Insomma, l’offerta museale italiana, per i tanti appassionati dell’arte della guerra, è davvero ampia; questa guida ne delinea una panoramica dettagliata e riccamente illustrata.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *