Malatempora – Roma ai tempi di Virginia Raggi

 15,00

Ovvero le disavventure di chi abita all’ombra del Campidoglio pentastellato tra autobus quasi sempre fuori uso, frigoriferi nei cassonnetti dell’immondizia strategicamenti piazzati dall’opposizione, gaffe storiche e tweet che naufragano nella giungla dei congiuntivi. Daniela Amenta con un diario ironico ma anche maledettamente disperato ha raccontato su Facebook la vita “dei cittadini e delle cittadine” sotto il governo di Raggi Lase