IlClanDelleFemmine

Pier Paolo Pasolini persecuzione e morte

PIER PAOLO PASOLINI, PERSECUZIONE E MORTE

a cura di Lucia Visca

ISBN 9791280184030
Pagg. 48
Euro 20,00 – spedizione gratuita

AGGIUNGI AL CARRELLO→

Pier Paolo Pasolini – Persecuzione e morte: un prezioso memorabilia di chi e che cosa è stato il poeta-regista e di come si sia consumato il suo assassinio all’Idroscalo di Ostia. Attraverso la magia delle fotografie di Marcello Geppetti e Vittorio Laverde possiamo sentirci vicini alla gioia di vivere di Pasolini e al dolore per la sua morte violenta e prematura.

Fanno da contrappunto alle immagini frasi tratte dal diario di Lucia Visca, la prima giornalista al mondo a vedere quel cadavere straziato nel fango, quando i resti non avevano ancora un nome.

Il portfolio in edizione limitata e numerata è stato tirato in 101 copie

Continua a leggere “Pier Paolo Pasolini persecuzione e morte”

IlClanDelleFemmine

Fotoreporter

Fotoreporterfotoreporter – marcello geppetti da via veneto agli anni di piombo

di Vittorio Morelli
prefazione di Paolo Conti

ISBN 9788899332464
Pagg. 208
Euro 16,00 – spedizione gratuita

AGGIUNGI AL CARRELLO→

anche in ebook →

La Dolce Vita è alla porte: Marcello Geppetti diviene uno dei paparazzi più celebri.
Davanti alla sua macchina fotografica passano i più grandi personaggi dell’epoca:
Federico Fellini, Sophia Loren, Marcello Mastroianni, Totò, Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Claudia Cardinale

Marcello Geppetti è stato uno dei più grandi fotoreporter italiani del Novecento. David Schonauer, editor di American Photo, lo ha definito «il fotografo più sottovalutato della storia».
Muove i primi passi nel settore negli anni 50, quando entra nella redazione della rivista Serena. Di lì a poco inizierà a lavorare per l’agenzia Giuliani e Rocca e poi per la Meldolesi-Canestrelli-Bozzer.
La Dolce Vita è alla porte e in quegli anni scatta due immagini che faranno il giro del mondo: il bacio tra Liz Taylor e Richard Burton a Ischia e Anita Ekberg nell’atto di scagliare dal suo arco le frecce contro i paparazzi.
Nel 1966 diventa uno dei fondatori dell’AIRF (Associazione Italiana Reporters Fotografi), che porterà i fotoreporter nell’Ordine dei giornalisti.
Terminata la stagione della Dolce Vita, prosegue con l’attività fotografica virando verso il fotoreportage. Sono gli anni di piombo, di cui Geppetti scatterà testimonianze struggenti ed emblematiche.

Continua a leggere “Fotoreporter”