vincere-odio

Stampa coatta

Stampa coattastampa coatta
Giornalismo e pratiche di scrittura
in regime di detenzione, confine e internamento

a cura di Anthony Santilli e Enrico Serventi Longhi
ISBN 978-88-99332-44-0
Pagg. 416 – Euro 18,00 – spedizione gratuita

AGGIUNGI AL CARRELLO→

I contributi raccolti in questo volume esplorano diverse forme detentive – dagli istituti carcerari all’internamento civile e militare, passando per le isole di confino e ai luoghi di esilio volontario

Come si è articolato il rapporto tra pratiche di scrittura e sistemi coercitivi nel mondo contemporaneo?
Secondo quali modalità le esperienze dello scritto – dal giornalismo sino alla pratica diaristica, dalla stampa clandestina sino a quella di prigionia, passando per il linguaggio satirico – sono state influenzate dalle misure costrittive dalle quali hanno tentato di divincolarsi e viceversa?

I contributi raccolti in questo volume esplorano diverse forme detentive – dagli istituti carcerari all’internamento civile e militare, passando per le isole di confino e ai luoghi di esilio volontario – in ambiti spaziali anche molto lontani, dall’Europa agli Stati Uniti, dalla Turchia al Mediterraneo arabo-islamico.

Continua a leggere “Stampa coatta”

vincere-odio

L’informazione tra riforma e controriforma (1974-1981)

InformazioneL’informazione tra riforma e controriforma

di Paolo Murialdi
a cura di Giancarlo Tartaglia
ISBN 978-88-99332-35-8
Pagg. 240
Euro 15,00 – spedizione gratuita

AGGIUNGI AL CARRELLO→

Anche in ebook  →

Paolo Murialdi giornalista professionista, redattore capo del quotidiano milanese Il Giorno, è stato presidente della Federazione Nazionale della Stampa Italiana dal 1974 al 1981. Questo volume raccoglie gli scritti e gli interventi di Murialdi nel periodo in cui ha presieduto la Federazione e che testimoniano il suo determinante impegno nel processo di riforma dell’editoria.
Impegno
che sfocerà finalmente nell’elaborazione e nell’approvazione della legge n. 416 del 1981, che ha previsto la gradualità degli interventi economici dello Stato a favore dell’editoria giornalistica.

Continua a leggere “L’informazione tra riforma e controriforma (1974-1981)”