Lo-studio-di-De-Amicis

La liberazione della donna

La liberazione della donna, Anna Maria MozzoniLA LIBERAZIONE DELLA DONNA

di Anna Maria Mozzoni
introduzione di Donatella Alfonso – prefazione di Fiorenza Taricone
ISBN 978-88-99332-17-4
Pagg. 240
Euro 13,00 – spedizione gratuita

 AGGIUNGI AL CARRELLO →

Giornalista, scrittrice, attivista dei diritti civili, Anna Maria Mozzoni fu la voce più forte nel chiedere, tra Otto e Novecento, pari diritti politici e sociali per le donne italiane, e quindi precorritrice dei movimenti femministi.

“Il mio lavoro, siccome diretto all’utile vostro materiale e morale, e tendendo ad affermare il vostro individualismo, era d’uopo cominciasse per mostrarvi quali siete e non attraverso le lenti della opinione”.

Anna Maria Mozzoni ha 27 anni quando, nel 1864, pubblica La donna e i suoi rapporti sociali: per lei, ardente mazziniana, la speranza è che il Risorgimento politico sia anche – e finalmente – una rinascita delle donne in Italia.

Continua “La liberazione della donna”